Windows 10 - Folder Share

Vediamo un argomento estremamente banale ma che a volte mi fa impazzire perchè non trovo così intuitiva la logica Microsoft.

Come faccio da un computer (PC1) ad accedere a una cartella/stampante condivisa su un secondo computer (PC2)?

PREMESSA) Non uso gli "homegroup" ma mi affido ai vecchi "workgroup" chiamati "WORKGROUP" (quindi la scelta in assoluto più semplice).

Impostazioni su PC2

1) Quando ci si collega a una rete (wireless,wired, vpn) per la prima volta, windows ci chiede se è pubblica o privata. Questa scelta applica semplicemente un profilo (Pubblico o Privato) che ha "di default" delle impostazioni predefinite (che si possono comunque in parte cambiare).
Per vedere che profilo c'è attualmente, basta accedere a "Control Panel\All Control Panel Items\Network and Sharing Center\Advanced sharing settings"
e vedere quel'è il "current profile"

w10share_g1

1b) Volendo cambiare il tipo di profilo in Windows 10 ci sono almeno 2 opzioni

  • Procedere da "Settings" -> "Network & Internet" -> "Ethernet" (o il tipo di connessione che abbiamo) -> Cliccare a destra sull'icona "Rete"  (o il nome assegnato alla connessione) -> Switch su on o off alla voce "Find devices and content"

w10share_1 w10share_2

  • Si può fare la stessa cosa richiamando le Local Security Policy (esegui -> secpol.msc)

w10share_7

Nota: In windows 8 si puà cambiare la tipologia di profilo cliccando sulla tray bar (si chiama così?) in basso a destra, sull'icona delle reti e poi col tasto destro sulla rete di cui vogliamo cambiare il profilo.

2) Vado a scegliere il profilo "Guest or Public", ovvero quello che si abilita con "Find Device and Content" su off. All'interno di questo profilo lascio "Turn off network discovery" (non mi interessa fare il browsing delle risorse di rete) ma metto "Turn on file and printer sharing"

w10share_4

3) Scelgo dal file explorer una cartella da condividere (che chiamo con molta fantasia "shared"), apro le properties, tab "Sharing"  e la condivido con l'unico utente (il mio, chiamato "utente") presente sul PC2

w10share_g2

 

SU PC1

In questo modo,  quando da PC1 accedo agli share di rete su PC2, dovrò autenticarmi con le credenziali di "utente" e potrò leggere/scrivere/far di conto sulla cartella "shared"

Se cerco di accedere come anonimo o come un altro utente inesistente mi darà errore

Ok, ci sto accedendo con un client linux, da windows sarà la stessa cosa.

Note:

a) Se non vogliamo che PC1 conosca le credenziali di "utente" di PC2, è possibile creare un secondo utente (utente2, su PC2), dargli i permessi sulla medesima cartella e poi accedere con quello. (vabbè, bella scoperta)

b) Se proprio non vogliamo che PC1 debba dare delle credenziali per accedere alla cartella "shared" in PC2 è possibile procedere in questo modo:

Diamo i permessi "Everyone" alla cartella "Shared" .

w10share_6

Nel pannello di controllo su
"Control Panel\All Control Panel Items\Network and Sharing Center\Advanced sharing settings" andiamo alla voce "All Networks" e spuntiamo la voce "Turn off password protected sharing"

w10share_g3

Con questi 2 semplici passaggi il client su PC1 potrà accedere e scrivere sula cartella "shared" di PC2 senza bisogno di autenticarsi in alcun modo.

Se lascio "Turn off password protected sharing" ma tolgo "Everyone" ai permessi sulla cartella shared, non riuscirò invece ad accedervici se non fornendo le credenziali di "utente" (come è giusto che sia).

Print Friendly, PDF & Email