Ubuntu 17.10 - Screensaver e 123.sogou.com

Torno a scrivere un rapidissimo articoletto per raccontare un' esperienza strana e come evitarla.

Oggi decido di dare un'occhiata alla nuova versione di Ubuntu 17.10 64bit, andando a installarla su di un portatile a fine vita con Windows 7. Finita la procedura vado ad installare un po' di pacchetti standard che generalmente utilizzo ovunque (openssh-server, vim, net-tools etc). Lascio il portatile per qualche minuto incustodito e lui, giustamente, si blocca senza alcuno screen saver.

Al che vado a cercare nelle impostazioni come si configura lo screen saver e non trovo nulla. Decido quindi di andare a installarne uno: apro Ubuntu Software da interfaccia grafica e cerco la parola screen saver. Trovo questo come primo risultato

e lo installo. Il pacchetto si chiama:

ukui-screensaver

versione 1.0.3-0ubuntu1 e si porta con sè tutta una serie di dipendenze quando lo si installa per la prima volta.
Questo il /var/log/apt/history che riguarda l'installazione dello screensaver dove si vedono tutti le dipendenze:

Riavvio il computer e, magia, il cestino appare così:

cestino cinese

Apro Firefox e, ORRORE:

Penso tra me e me: "tutto questo fa molto Windows...."

In mezz'ora di ricerca ho scoperto la causa di tutto ciò: non è certo stata l'installazione di openss-server, o di kyle, o di texlive, o di Gnome Tweaks a provocare questo risultato ma proprio lo screensaver di cui ho scritto qui sopra.

In sostanza, tra le dipendenze che ukui-screensaver si porta dietro c'è
ubuntukylin-default-settings
che è:

Ubuntu Kylin desktop, per chi come me non lo sapesse, è
https://wiki.ubuntu.com/Ubuntu%20Kylin
https://en.wikipedia.org/wiki/Ubuntu_Kylin

ovvero un Ubuntu per utenti cinesi.

Facendo una rapida ricerca sul web, scopro che l'installazione di ubuntukylin-default-settings  va a scrivere:

Anche se noi "occidentali", quando vediamo una home page in cinese, pensiamo subito sia un virus/malaware, non necessariamente è così: magari quella è una normalissima home-page per un utente cinese medio... Invece no,  123-sogou secondo parecchi siti di sicurezza è un browser hijacker che si installa con software freeware, quindi sostanzialmente un malaware.

Incredibile, ma facilissimo da togliere visto che basta rimuovere il pacchetto e cambiare la home page di Firefox.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email